wastinglove
OFFLINE

Profilo di wastinglove

26891
Maschio
05/01/1970
-
professionista
-
-
"Non aver paura del buio / possiamo sempre trovare una strada / perchè nulla dura per sempre / nemmeno la fredda pioggia di novembre"
November Rain - Guns n' Roses
Qualcuno volò sul nido del cuculo
Lato oscuro della luna
-
-
-
"ma più bello di averti è quando ti disegno / niente ha più realtà del sogno"
-
ArticoloCategoriaCreato
Questo utente non ha articoli.
TitoloCategoriaCreato
Questo utente non ha blog.
Romantico/a
Normale
183
Normale
Lunghi
Castano
Castani
-
Casual
L'ipocrisia
Azione
Heavy Metal
Voglio vivere finchè sono vivo...
"Voglio volere / tutta una vita all'altezza dei sogni che ho / Voglio volere / voglio deciderlo se mi basta o se no / Voglio volere / voglio godermela tutta fin quando si può"
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Nov 5, PM
La Malattia e la Morte fanno cenere
di tutto il fuoco che arse per noi due.
Di quei grandi occhi così accesi e teneri,
di quella bocca dove annegò il mio cuore,
di quei baci potenti come un dìttamo,
di quelle ebbrezze più di raggi calde,
anima mia, cosa rimane? E' orribile:
null'altro che l'immagine sbiadita
di un disegno a matita, a tre colori,
che solitaria come me svanisce
mentre la ruvida ala del Tempo,
ingiurioso vegliardo, la corrode.
Ma non saprai, nero assassino
della Vita e dell'Arte, nella mia memoria
uccidere chi fu mia gioia e gloria
(I fiori del male - Charles Baudelaire)
Nov 7, PM
I labirinti
che crea il tempo
svaniscono.
(Resta solo
il deserto.)
Il cuore,
fonte del desiderio,
svanisce
(Resta solo
il deserto.)
L'illusione dell'alba
e i baci,
svaniscono.
Resta solo
il deserto.
Un ondulato
deserto.
(Federico Garcia Lorca)
Ti voglio bene
Sei tu che porterai il tuo amore
per cento e mille strade
perchè non c'è mai fine al viaggio
anche se un sogno cade
sei tu che hai un vento nuovo
tra le braccia
mentre mi vieni incontro
e imparerai che per morire
ti basterà un tramonto
in una gioia che fa male di più
della malinconia
ed in qualunque sera ti troverai
non ti buttare via
e non lasciare andare un giorno
per ritrovar te stesso
figlio di un cielo così bello
perchè la vita è adesso
...già, è adesso...
Sotto le costellazioni
siamo anime a milioni
che a pensarci c'e' da perdersi
Tutti con la propria storia
un graffio dentro alla memoria
tutti sulla stessa strada
Ogni tanto c'e' una sosta
A Las Vegas o un giro in giostra
Ma poi vada come vada
Cammina nel sole
walking away with me
e brucia le suole fino a che
Finche sulla strada
Profumo di viole c'e'
Cammina nel sole
Finche' ti scaldera'
finche' ti va
Finche' avrai la sensazione di esser libero
Perche' non c'e' una eta'
Forever Young
E se non ce la fai piu'
Guarda in su'
...già, poi vada come vada...
Il cerchio maledetto!
È di nuovo aspro il mattino,
mille lacune
mille cieli
congelati dal tempo,
guardo con occhi dipinti dal velo della nebbia...
la terra;
il mondo immobile,
ed io che ondeggio
su una tavola di disperazione
mentre attendo,
attendo quel giorno,
attendo la libertà
da questo cerchio maledetto.
Insonnia
Guardo il soffitto,
non c'è niente se non l'oscurità,
il buio mi angoscia,
tremo, ho freddo
è la mia anima che gela.
Brividi pervadono
il mio corpo
la vita scorre come la pellicola di un film,
passato, presente, futuro,
tutto in un attimo
sconvolge l'anima.
Che male!
Dolore lancinante
che brucia dentro,
le ferite non si rimarginano,
riemergono e trafiggono
come una pugnalata.
Questo profilo è stato visto da 2 utenti e 601 Ospiti.
Nessun risultato trovato nella galleria.
Nessuna attività da mostrare.