×

Avviso

The forum is in read only mode.

Formula 1 Gran Premio 2010

More
11 years 6 months ago - 11 years 6 months ago#5483by LaDea
Riparte la Formula 1! Prima tappa: Gran Premio del Bahrain

Il rombo dei motori si fa sempre piu' assordante! Riparte la Formula 1! ll prossimo week-end si disputera' il primo Gran Premio della stagione 2010, la sessantunesima della storia. Ad aprire le danze sara' il Bahrain International Circuit di Sakhir, poco a sud di Manama capitale del ricco emirato del Golfo. Gia' nel 2006 la prima gara stagionale si era disputata in Medio Oriente a discapito dell'Australia (che dal 96 ormai aveva l'onore e l'onere dell'apertura), ed anche quest'anno la FIA ha deciso partire dal Bahrain in modo da sfruttare il fuso orario piu' favorevole che si avra' a fine mese a Melbourne

Dal punto di vista del mercato piloti i cambiamenti saranno notevoli rispetto al 2009: Jenson Button, campione del mondo in carica si e' accasato alla McLaren con Hamilton; in casa Ferrari, confermatissimo Massa dopo il drammatico incidente durante le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria 2009, arriva Alonso; alla Mercedes accanto a Schumacher ci sara' Nico Rosberg. Tra le new entry: Nico Hulkenberg, fresco vincitore della GP2 approda in Williams dove trovera' Barrichello, veterano dei Gran Premi con le sue 288 gare all'attivo. Nulla e' cambiato alla Red Bull che conferma Sebastian Vettel e Mark Webber. Novita' in Renault, la casa francese che sembrava sull'orlo del ritiro, a fine Dicembre ha annunciato di aver ceduto il controllo del team di F1 al fondo lussemburghese Genii Capital di proprieta' di Gerard Lopez. La squadra manterra' comunque il nome Renault anche nel 2010. Ingaggiati come piloti Robert Kubica e la new entry Vitalij Petrov, gia' pilota nella GP2 per il team Campos, primo russo nella storia della Formula 1.
Abbandonano la Formula 1 Toyota, oberata dai debiti e schiacciata dalla crisi economica mondiale e BMW che comunque e' ritornata all'originario proprietario: Peter Sauber. Lo svizzero si e' riappropriato del suo team che vendette alla casa tedesca nel 2006 ed ha riottenuto dalla Ferrari la fornitura di motori. Piloti: il giapponese Kobayashi e lo spagnolo De La Rosa.

Il 2010 avrebbe dovuto vedere l'ingresso di quattro nuovi team, e cioe' US F1 Team, Virgin Racing, Lotus F1 Racing e Campos Meta 1, in modo da portare il totale dei partecipanti a tredici con ventisei auto a gara. Tuttavia fin da subito era parso chiaro che non tutti sarebbero stati della partita! Lotus e Virgin si sono mostrate alla stampa e hanno anche partecipato alle sessioni di test invernali pur con non poche difficolta'. Mentre per quanto riguarda US F1 e Campos la situazione era apparsa fin dall'inizio a dir poco tenebrosa, tanto da far dubitare della effettiva solidita' di queste squadre e spingendo la Ferrari ad attaccare in una durissima nota l'ex Presidente FIA Mosley per i criteri di selezione dei nuovi partecipanti.

Verso fine Febbraio la situazione ha cominciato a sbloccarsi: Carabante socio di Campos, ha annunciato di aver rilevato la Campos Meta 1 nominando come team principal Colin Kolles, gia' tecnico di vare squadre. E lo scorso 3 Marzo lo stesso Carabante ha comunicato che la Campos correra' sotto il nome di Hispania Racing F1 Team. Brutte notizie invece sono giunte da quel di Charlotte (sede della US F1): ai primi di Marzo ai dipendenti e' stato detto di sospendere le attivita', anche se i responsabili del team hanno subito dichiarato che sono al lavoro per esserci nel 2011. Tutti i dubbi infine sono stati sciolti nella tarda serata del 3 Marzo quando la FIA ha ufficialmente comunicato quali saranno le squadre partecipanti al mondiale 2010: McLaren, Mercedes GP, Red Bull, Ferrari, Williams, Renault, Force India, Toro Rosso, Lotus, Hispania Racing, Sauber e Virgin. Dodici in tutto quindi con un parco macchine di ventiquattro vetture.

Capitolo regolamenti. Il 2010 segna l'abolizione dei rifornimenti in gara, introdotti nel 1994. Il che vuol dire che i piloti si schiereranno sulla griglia di partenza con la benzina per percorrere l'interno Gran Premio: una oculata gestione della macchina e delle gomme sara' uno dei punti cruciali quest'anno; si prevedono differenze di 4/5 secondi tra i tempi di inizio e di fine gara. Rimane consentito il cambio degli pneumatici con l'obbligo per i piloti di usare entrambe le mescole che la Bridgestone mettera' a disposizione nell'arco del week-end; in parole povere almeno un pit stop rimane obbligatorio. Aboliti i copricerchi. A proposito di Bridgestone, la casa giapponese ha confermato che questo sara' l'ultimo anno di partecipazione al mondiale di Formula 1. Gia' si fanno i nomi di Kumho, Hankook o Nexen come possibili sostituti. Anche per quest'anno il fornitore giapponese ha confermato che le due mescole portate ad ogni gara non saranno contigue ma ben differenziate, salvo alcune eccezioni per motivi di sicurezza.

L'abolizione dei rifornimenti consentira' ai piloti di girare a serbatoi scarichi durante le qualifche, cosa che non accadeva dal 2002. Format delle qualifiche immutato: tre manches ad eliminazione. I primi dieci qualificati dovranno cominciare la gara con le stesse gomme con le quali hanno fatto segnare il loro miglior tempo al sabato.

La larghezza massima del battistrada delle gomme anteriori e' stata ridotta da 270 a 245 millimetri. Accantonato il KERS rivelatosi un aggeggio costosissimo e poco utile. Il peso minimo delle vetture e' stato innalzato da 605 a 620 Kg. Confermato il divieto di test privati durante la stagione, ed e' proprio su questo punto che si sono aperte le polemiche: la Ferrari infatti da tempo spinge per tornare all'antico, "È come se un giocatore non potesse allenarsi prima di una partita" continua a ripetere Montezemolo. La FIA comunque non sembra intenzionata a cedere.

Cambiamenti anche al sistema di punteggio! Accantonato il mai amato 10-8-6-5-4-3-2-1, in uso dal 2003, la FIA, su proposta della Formula 1 Commission (organismo dei team per le questioni regolamentari), ha approvato un nuovo sistema di punteggio che premia i primi dieci classificati: il vincitore guadagnera' cosi' 25 punti, il secondo 18, il terzo 15, il quarto 12, il quinto 10, il sesto 8, il settimo 6, l'ottavo 4, il nono 2 e il decimo 1. Torna cosi' ad esserci un divario piu' grande tra il primo ed il secondo classificato. I puristi hanno pero' storto un po' il naso per l'adozione di questo sistema di punti simile a quello usato nel motomondiale. I tifosi piu' tradizionalisti avrebbero preferito un ritorno al sistema in vigore fino al 2002 con punti ai primi sei. Per il campionato dei costruttori si continueranno a sommare i punti dei piloti di ogni squadra.

Altra novita' e' quella riguardante i giudici di gara. Abbandonati i commissari "mobili" che cambiavano da un Gran Premio all'altro, all'inizio del mondiale saranno nominati tre commissari che saranno gli stessi per tutto il campionato, coadiuvati da un supervisore scelto tra ex piloti di Formula 1 che dara' il suo parere in caso di decisioni controverse. Si spera' cosi', avendo un collegio unico, che le decisioni prese rispecchino principi di trasparenza e soprattutto coerenza. Insomma, si spera che uno stesso espisodio non venga giudicato in modo diverso da un Gran Premio all'altro, cosa accaduta non di rado negli ultimi anni.

Modificate anche le penalita': fino allo scorso anno per le infrazioni commesse a meno di cinque giri dalla fine della gara i commissari potevano, dopo la gara stessa, imporre penalita' di venticinque secondi da aggiungere al tempo finale del pilota penalizzato. Da quest'anno i commissari potranno imporre venti secondi di penalita' ai piloti che avrebbero dovuto ricevere un drive through, e trenta secondi a quelli che avrebbero dovuto ricevere uno stop and go. Inoltre per le penalita' assegnate nel corso della gara i piloti avranno a disposizione due giri, e non piu' tre, per osservarle, sotto pena di bandiera nera in caso di non ottemperanza.

Per quanto riguarda il calendario iridato e i circuiti, la stagione 2010 vede la presenza di ben 19 Gran Premi, come nel 2005, con il ritorno del Gran Premio del Canada dopo lo stop del 2009. New entry il Gran Premio della Corea del Sud sul costruendo circuito di Yeongam, progetto affidato, come di consueto, all'architetto tedesco Tilke.
Last edit: 11 years 6 months ago by LaDea.
More
11 years 6 months ago#5484by LaDea
Replied by LaDea on topic Re:Formula 1 2010
Non ci resta che attendere il 12 Marzo per goderci le prime prove libere della stagione di Formula 1 2010, e non mancate ovviamente di consultare F1GrandPrix.it che vi terra' aggiornati su tutte le notizie del mondiale!

Buona Formula 1 a tutti!


:P
More
11 years 6 months ago#5573by LaDea
Replied by LaDea on topic Re:Formula 1 2010
F1: Vettel, pole position in Bahrain grande sorpresa
Sakhir, 13 mar. - (Adnkronos) - ''E' stata una grande sorpresa''. Sebastian Vettel si gode la prima pole position stagionale. Il 22enne pilota tedesco della Red Bull scattera' davanti a tutti nel Gp del Bahrain, l'appuntamento che domani apre il Mondiale 2010 di Formula 1. Vettel, alla sesta pole della carriera, nelle qualifiche odierne ha fatto meglio delle Ferrari del brasiliano Felipe Massa e dello spagnolo Fernando Alonso. ''Durante i test invernali nessuno sapeva a che punto fossimo. Ci sono 4 team di livello assoluto, noi ieri abbiamo avuto diversi problemi in una giornata lunghissima. I meccanici hanno dovuto lavorare fino a notte fonda'', dice Vettel evidenziando le difficolta' che la squadra ha dovuto affrontare nella fase iniziale del weekend. Il lavoro, alla fine, ha pagato: il tedesco oggi ha avuto a disposizione una monoposto praticamente perfetta. ''Stamattina eravamo pronti a spingere, pensavamo di avere una macchina competitiva. Nelle libere siamo andati bene e nelle qualifiche e' arrivata questa splendida pole. E' bellissimo essere davanti a tutti'', dice preparandosi al primo semaforo verde dell'anno.
More
11 years 6 months ago#5608by LaDea
Replied by LaDea on topic Re:Formula 1 2010
Si è concluso da poco il Gran Premio di F1 del Bahrain 2010 che ha visto come protagonista le Ferrari di Alonso – arrivato primo – e di Massa – arrivato secondo – ripresosi brillantemente dal grave incidente di Budapest della scorsa edizione del campionato mondiale. Terzo classificato Hamilton su McLaren-Mercedes.
More
11 years 5 months ago#5633by LaDea
Replied by LaDea on topic Re:Formula 1 2010
Alonso strepitoso in Bahrain
E con Massa è trionfo Ferrari
SAKHIR (Bahrain), 14 marzo 2010 - L'ultimo a combinare un numero simile è stato Kimi Raikkonen nel 2007, e sappiamo tutti com'è andada a finire... Fernando Alonso ha vinto al suo esordio con la Ferrari: lo ha fatto nel GP del Bahrain, prima gara del Mondiale 2010. Ha preceduto il compagno Felipe Massa, per una doppietta di resurrezione del Cavallino dopo un anno difficile. Terzo Lewis Hamilton con la McLaren.
More
11 years 4 months ago#6138by LaDea
Replied by LaDea on topic Re:Formula 1 2010
È gasato Jenson Button dopo la sua seconda vittoria stagionale, ottenuta sul circuito di Shanghai, nel quarto appuntamento del Mondiale 2010 di F1. Il campione in carica, approdato alla McLaren dopo aver vinto il titolo nel 2009 con la Brawn GP, si è detto molto più entusiasta della sua nuova avventura con il team britannico di quanto non lo sia stata la stagione precedente. A conclusione dell’appuntamento cinese, Button ha parlato del suo anno all’ex Mercedes GP, dove ha vinto 6 gare e combattuto sino alla fine per il titolo iridato.
More
11 years 4 months ago#6294by LaDea
Replied by LaDea on topic Re:Formula 1 2010
MONTMELO' (Spagna), 9 maggio 2010 - Ha vinto la Red Bull come da copione. Però non è stata una gara scontata. Perché alla fine è vero che Mark Webber non è praticamente mai stato infastidito e ha portato a casa 25 punti che riequilibrano un po’ le gerarchie interne. Peròè altrettanto vero che i guai meccanici che hanno tolto il secondo posto prima al compagno di squadra Sebastian Vettel poi a Lewis Hamilton, e di cui ha approfittato l’ottimo Fernando Alonso con la Ferrari, dicono che è un campionato in cui non bisognerà mai distrarsi. Il Cavallino, pur in difficoltà rispetto alle scatenate Red Bull (ieri in qualifica il gap è stato imbarazzante), ha un pilota che si fa trovare quasi sempre pronto, che oggi ha preso 18 pesantissimi punti e si è portato a 3 lunghezze dalla vetta, occupata da un Jenson Button oggi però relegato al quinto posto dietro al redivivo Michael Schumacher, finalmente consistente. Poco brillante la gara di Felipe Massa, sesto davanti a Sutil e Kubica.
More
11 years 4 months ago#6322by LaDea
Replied by LaDea on topic Re:Formula 1 2010
Un’altra prestazione mostruosa di Webber che si ripete dopo il capolavoro di Barcellona conquistando la pole position anche a Montecarlo. Per il pilota della Red Bull si tratta della terza pole in stagione e la quarta in carriera che conferma, al momento, lo strapotere incontrastato della scuderia austriaca. Solo uno strepitoso Kubica è riuscito ad evitare la prima fila Red Bull che avrebbe potuto significare doppietta domani vista la difficoltà ad effettuare sorpassi su questo circuito cittadino: il pilota polacco della Renault ha ingaggiato un duello a distanza nell’ultima e decisiva sessione di qualifiche con Webber per la pole position e ha staccato il secondo tempo precedendo in griglia Sebastian Vettel.
Quarto posto per la Ferrari di Felipe Massa a quasi mezzo secondo di ritardo dall’australiano mentre Alonso non ha partecipato alla sessione perchè nelle libere della mattina era stato protagonista di un incidente alla curva del Casino che aveva messo ko la sua Ferrari. Lo spagnolo domani partirà dalla pit-lane e si troverà in ultima posizione dopo la prima curva, costretto così ad una difficile rimonta.
Apre la terza fila Hamilton mentre il suo compagno di squadra e leader del mondiale Button partirà dall’ottava piazza. Tra le due McLaren, un pò in ombra, le Mercedes di Rosberg (sesto), ripresosi dopo il deludente Gp di Spagna, e Schumacher (settimo). Chiudono la top ten Barrichello (nono) e Liuzzi (decimo).
More
11 years 3 months ago#6335by LaDea
Replied by LaDea on topic Re:Formula 1 2010
Formula 1, Webber trionfa a Montecarlo. Massa arriva quarto, Alonso è sesto
Mark Webber (Xinhua) ultimo aggiornamento: 16 maggio, ore 18:46
Montecarlo - (Adnkronos) - Nel Gp di Monaco il pilota australiano domina. Doppietta per la Red Bull grazie al secondo posto del tedesco Vettel. Terzo Kubica su Renault. Lo spagnolo della Ferrari era stato sorpassato da Schumacher in regime di safety car: per il tedesco della Mercedes 20 secondi di penalità e dodicesimo posto
More
11 years 3 months ago#6406by LaDea
Replied by LaDea on topic Re:Formula 1 2010
F1, Webber in pole al Gran Premio di Turchia
ISTANBUL (Reuters) - Il leader del campionato mondiale di Formula uno Mark Webber ha conquistato oggi la pole position per il Gran Premio di Turchia.
L'australiano, vincitore degli ultimi due Gp, è stato quasi mezzo secondo più veloce del compagno di squadre, il tedesco Vettel, seguito da Lewis Hamilton su McLaren.

Delusione invece per la Ferrari, che si sta preparando al suo 800esimo Gran premio: lo spagnolo Fernando Alonso si è piazzato solo 12esimo, mentre il brasiliano Felipe Massa ottavo.
Time to create page: 0.154 seconds
© 2007-2021 chatt-gratis.net. Tutti i diritti sono riservati.